Newsletter

Convegno
TERRITORI LENTI E TURISMO DI QUALITA’
Valorizzazione economica e sociale dei territori minori: il turismo lento per un miglioramento della qualità della vita dei turisti e delle popolazioni locali
Aula 1 Facoltà di Economia, Perugia
12 novembre 2010

Convegno
Territori lenti e turismo di qualità

Valorizzazione economica e sociale dei territori minori: il turismo lento per un miglioramento della qualità della vita dei turisti e delle popolazioni locali

Venerdì 12 novembre 2010

ore 9,30-10.00 Registrazione partecipanti

ore 10,00-10.15 Apertura e presentazioni dei lavori.
Paola de Salvo (Università di Perugia)
Ore 10,15-11,15
Saluti:
- Pierluigi Daddi Preside della Facoltà di Economia Università di Perugia;
- Roberto Bertini Assessore al Turismo Provincia di Perugia
- Wladimiro Boccali Sindaco di Perugia
- Claudio Ricci Sindaco di Assisi
Ore 11,15-12,30 Relazioni introduttive.
Enzo Nocifora Università La Sapienza Roma
Il turismo lento e le scelte di qualità del turismo post-moderno
Jean Pierre Lozato-Giotart Università Paris III
I flussi turistici internazionali e l’innovazione nei modelli di consumo dei turisti

ore 12,30-14,30 Pranzo

ore 14,30-16,30 Plenaria. Presiede Roberto Segatori Università di Perugia
Anton Alvarez Sousa Università de La Coruna
Il turismo sostenibile come scelta di qualità
Alessandro Simonicca Università La Sapienza Roma
Questioni di autenticità
Emanuel Lancerini Università Iuav di Venezia
Territori lenti. Verso una nuova geografia dei paesaggi italiani
Nicolò Leotta Università di Milano-Bicocca
Per un turismo di comunità in rete Arluno-San Justo: italiani d’Argentina- argentini d’Italia

ore 16,30-18,30 Plenaria. Presiede Luca Ferrucci Università di Perugia
Paolo Giudici Viviana Calzati Università di Pavia
Misurare la qualità dei territori
Tullio Romita Università della Calabria
Il fenomeno del turismo residenziale: nuovi stili di vita lenti in Europa
Luca Savoja Università di Torino
Turismo lento e Turisti responsabili. Verso una nuova concezione di consumo turistico
Salvatore Bimonte Università di Siena
Turismi e sostenibilità: un'analisi comparata

ore 18.30 Conclude Fabrizio Bracco Assessore alla cultura e turismo Regione Umbria

 

WORKSHOP
“Territori lenti: buone pratiche e casi di studio”
Assisi Sala degli Sposi, Palazzo Vallemani
13 novembre 2010

 

Sabato 13 novembre 2010

ore 9,30-10,00 Apertura dei lavori: Ciro Becchetti Direttore Regionale allo Sviluppo Economico Regione Umbria
Leonardo Paoletti Assessore al turismo Comune di Assisi

ore 10,00-11,15 Workshop. “Il turismo lento nuovo prodotto turistico per la promozione dei territori minori”

Coordina Stefano Cimicchi Consiglio di indirizzo Slow Food Italia
Partecipano:
Simone Fettuccia Vice Presidente Federalberghi Provincia di Perugia, l’esperienza dei Green Hotel
Anna Barbieri Dirigente Servizio Promozione Economica Turistica e Culturale Provincia di Perugia, La valorizzazione delle identità territoriali: percorsi innovativi della Provincia di Perugia
Lorena Rosi Bonci Servizio Turistico Territoriale Comune di Perugia, Perugia: una città, un territorio, nella storia, nell’arte, nella memoria tra passato e presente
Andrea Bocconi scrittore, psicologo Scuola del viaggio, L’esotico dietro casa

ore 11,15-11,45 Break

Ore 11,45-13,00 Workshop. “La qualità come risorsa dello sviluppo turistico locale”

Coordina Guido Lucarelli Responsabile Area eBusiness ISED Spa
Partecipano:
Teresa Caldarola Area di coordinamento Turismo, Commercio e Terziario. Regione Toscana, Gli osservatori turistici di destinazione: strumenti per la gestione sostenibile delle destinazioni
Raul Segatori Servizio Aree protette Regione Umbria, La valorizzazione dei sistemi naturalistici:il caso dell’Umbria
Rita Rossetti Console Regione Umbria Touring Club,Il modello bandiere arancioni
Davide Lorigliola, Studio Terre da inventare, Il caso Terre di mezzo il Friuli si racconta tra turismo e cultura
Nello Fiorucci Centro Studi sul turismo di Assisi, Abitare il Territorio: esperienza di valorizzazione delle risorse locali

ore 13,00 Conclude Fabio Renzi Segretario generale Symbola

 

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti