Newsletter

Nel cammino della transizione ecologica, verso un'economia pulita e sostenibile, l'Italia parte da una buona posizione. È prima nell'Unione europea per riciclo, è il secondo esportatore al mondo di prodotti green, ha il primo operatore mondiale delle rinnovabili (l'Enel), ha l'agricoltura con le minori emissioni di gas serra in Europa. Ed è pure il primo esportatore europeo di biciclette. La Fondazione Symbola racconta l'Italia delle eccellenze ambientali, non solo dei problemi. Il suo rapporto «2021 L'Italia in 10 selfie» fotografa dieci aspetti in cui l'Italia è all'avanguardia nell'economia verde: cioè il motore dello sviluppo futuro secondo il Green New Deal della Ue e il piano di aiuti per il post pandemia, il Next Generation Eu. Per prima cosa, l'Italia è il paese dell'Unione europea che ricicla più rifiuti e scarti. Ben il 79,3%, contro una media europea del 39,2%. La Francia ricicla il 55,8%, il Regno Unito il 50,5%, la Spagna il 43,5%, la Germania il 42,7%. Merito della storica povertà di risorse del nostro paese, che ha costretto gli italiani ad ingegnarsi per sprecare il meno possibile. L'Italia è il secondo esportatore al mondo di beni green, prodotti con ridotto impatto ambientale, dopo la Germania e prima degli Stati Uniti. Sono oltre 432.0001e aziende italiane che hanno investito in tecnologie pulite fra il 2015 e il 2019, il 31,2% del totale. Ma non basta. Il più grande operatore al mondo nelle rinnovabili è l'italiana Enel, con 47 gigawatt di capacità gestita nei cinque continenti e 90 miliardi di capitalizzazione di mercato. L'agricoltura italiana emette 30 milioni di tonnellate di CO2 equivalenti, contro i 76 milioni della Francia e i 66 della Germania. Fra il 2011 e il 2018 ha ridotto del 20% l'uso di pesticidi (mentre Francia e Germania lo aumentavano), ha aumentato l'utilizzo e la produzione di energie rinnovabili e ha ridotto i consumi di acqua. L'Italia è il Paese europeo con il maggior numero di imprese di design, i115,5 % del totale Ue. Nella nautica da diporto è leader mondiale per valore delle esportazioni (2,2 miliardi). L'industria italiana del legno arredo è prima in Europa in economia circolare: il 93% dei pannelli truciolari prodotti in Italia è fatto di legno riciclato.

CONTINUA A LEGGERE
“Esportazione di prodotti green. Un primato tutto tricolore | Gazzetta del Sud”

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti