Newsletter

Anniversario dell’entrata in vigore del Protocollo di Kyoto
09:30 – 13:00 -

PROGRAMMA
 

Presiede: Catia Bastioli, CEO Novamont S.p.A. - Presidente Kyoto Club
Saluti: Gianni Alemanno - Sindaco di Roma - invitato

09:45 – 10:30 Da Durban a Rio

Harry Lehmann, Direttore generale per la pianificazione ambientale e le strategie sostenibili–Agenzia Federale Tedesca dell’Ambiente
Gianni Silvestrini, Direttore scientifico - Kyoto Club

10:30 – 12:45 Le opportunità per l’Italia: il punto di vista delle imprese

Massimo Orlandi, Amministratore delegato – Sorgenia SpA invitato
Roberto Deambrogio, Responsabile dell’Area Italia ed Europa – Enel Green Power SpA
Laura Bruni, Direttore piano di sviluppo e affari istituzionali – Schneider Electric SpA
Gianluigi Angelantoni, Presidente – Gruppo Angelantoni SpA e Vice-Presidente Kyoto Club
Roberto Marinucci, Direttore generale – Fater SpA
Alfredo Di Stefano, Account Manager Italy – First Solar SpA

Domande ed interventi dal pubblico

Conclusioni
Francesco Ferrante, Commissione Ambiente, Territorio e Beni Ambientali – Senato della Repubblica

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti