Newsletter

I comuni con i migliori risultati di raccolta differenziata per l’anno
2011 saranno premiati lunedì 11 giugno in occasione del Premio Comuni Ricicloni per la Regione Marche. Durante la manifestazione saranno riconosciute le prime tre amministrazioni di ogni provincia che hanno raggiunto la percentuale di raccolta differenziata più alta.
L’iniziativa, giunta alla X edizione, è promossa da Legambiente Marche, Regione Marche – Assessorato all’Ambiente e Arpam.

Nell’occasione sarà presentato il “Rapporto sulla produzione e gestione dei rifiuti urbani nelle Marche – anno 2011”, curato da Piergiorgio Carrescia, dirigente PF “Green Economy, Ciclo dei Rifiuti e Bonifiche Ambientali.”

Interverranno:

Sandro Donati, assessore all’ambiente della Regione Marche Patrizia Casagrande Esposto, Presidente Upi Marche Marinella Topi, coordinatrice Urbanistica e Territori Anci Marche Pierluigi Gorani, Conai – Area Rapporti con il Territorio Roberto Oreficini Rosi, direttore generale Arpam Stefano Ciafani, vice presidente Legambiente

I lavori saranno coordinati da Luigino Quarchioni, presidente di Legambiente Marche

L’ufficio stampa di Legambiente Marche
Francesca Pulcini
334.6031135

 

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti