Newsletter

https://www.askanews.it/economia/2022/06/03/realacci-accelerare-su-energie-rinnovabili-aiuta-anche-la-pace-pn_20220603_00010/

“La green economy è la migliore risposta alle crisi che stiamo attraversando grazie a una transizione ecologica e digitale che è l’obiettivo dell’Europa, col New Green Deal e il Next Generation EU. Occorre accelerare sulle rinnovabili, la transizione verde e sostituire i combustibili fossili per aiutare la pace. Oltre a contrastare la crisi climatica ci rende più liberi dalla dipendenza dal gas e petrolio di importazione. Dipendenza che stiamo pagando pesantemente a seguito della guerra scatenata dall’invasione russa dell’Ucraina”. Lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente.
“Esiste già oggi – ha aggiunto Realacci – un’Italia che affronta la sfida alla crisi climatica. Sono 441 mila, secondo il rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere, le imprese che negli ultimi cinque anni hanno scommesso sulla green economy e sono 3,1 milioni i green jobs. Sono quelle che innovano di più, esportano di più, producono più posti di lavoro. Difendere l’ambiente e affrontare con coraggio le crisi climatica non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro come affermiamo nel Manifesto di Assisi”.

SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
Realacci: accelerare su energie rinnovabili aiuta anche la pace | Askanews

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti