Newsletter

L’Università degli Studi Internazionali di Roma – UNINT, in collaborazione con l’Associazione Beni Italiani Patrimonio Mondiale e con il patrocinio di Federculture, Symbola e Associazione per l’Economia della Cultura, lancia il master di I Livello Gestione Del Patrimonio Mondiale e Valorizzazione dei Beni e delle Attività Culturali. Il percorso di studi proposto, che avrà inizio il prossimo gennaio secondo una modalità mista – con lezioni on line e in aula – mira a fornire tutti gli strumenti conoscitivi necessari per la gestione e la valorizzazione di beni e attività culturali a livello internazionale, con l’obiettivo di contribuire alla formazione di esperti che possano occupare ruoli di consulenza in istituzioni pubbliche o private. Il master si rivolge a studenti e/o a professionisti del settore che siano in possesso di almeno una laurea triennale. Tra i professionisti, si rivolge a operatori dell’amministrazione pubblica e provenienti dall’ambito privato che siano interessati ad acquisire crediti formativi necessari agli sviluppi di carriera.

Scadenza: 30 novembre 2020
https://www.unint.eu/it/

CONTINUA A LEGGERE
Lavoro nell'arte: opportunità da Punta della Dogana, Cinello, UNINT di Roma, MIA Fair - Claudia Giraud | Artribune

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti