Newsletter

Redazione

Quella che lega musei e visitatori è una relazione complessa, che richiede competenze di progettazione e realizzazione sempre più articolate. I temi dell'accessibilità, dell'interpretazione e del coinvolgimento del pubblico negli spazi culturali vedono protagonista Maria Chiara Ciaccheri, museologa e professionista negli ambiti del social design e delle strategie di apprendimento che coinvolgono i comportamenti, le attitudini, gli interessi e le motivazioni dei visitatori all’interno dei musei.

Nel 2014, Maria Chiara Ciaccheri ha mappato un centinaio di musei statunitensi intervistando colleghi e professionisti nell'ambito dell'accessibilità alle strutture museali. Da quell'esperienza è nato “Museum Accessibility by Design. A Systemic Approach to Organizational Change”, un libro scritto per American Alliance of Museums che analizza l’accessibilità museale da una prospettiva di tipo organizzativo. Un tema toccato da Maria Chiara anche in un altro testo, “Il museo per tutti. Buone pratiche di accessibilità”, scritto con Fabio Fornasari. La museologa, inoltre, insieme a WeExhibit, ha partecipato al riallestimento del Museo Civico di Rovereto (TN), oltre ad aver sviluppato le referenze scientifiche per lo studio di accessibilità indirizzato ai musei dell’Emilia Romagna. Maria Chiara Ciaccheri investe molte energie nella condivisione dei saperi e della competenza che ha maturato negli anni: il suo sito web “Museums for People” è considerato un esempio di grande rilievo per la divulgazione di contenuti complessi legati ai museum studies.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti