Newsletter

L’Aidda in difesa dei piccoli borghi “custodi di risorse culturali, artistiche, paesaggistiche, enogastronomiche”. L’associazione che riunisce imprenditrici e donne dirigenti di azienda si mobilita in favore di un nuovo modello di sviluppo economico che riconosca il valore delle aree interne e ne contrasti lo spopolamento. D’intesa con realtà del terzo settore, università e pubbliche amministrazioni l’intento è studiare e promuovere stili di vita che sappiano coniugare lavoro e famiglia investendo sul rilancio dei paesi anche con i fondi del Pnrr

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti