Newsletter

Il patto fra Marevivo e la Soprintendenza archeologica di Viterbo continua a dare i suoi frutti. Dai fondali del Lago di Bolsena sono stati rimossi 17 quintali di rifiuti con la supervisione delle locali forze dell’ordine e in collaborazione con il comune. Oltre ad avere un valore per se stessa, l’iniziativa serve a favorire l’apertura al pubblico di un percorso subacqueo, battezzato Gran Carro, arricchito con attività di formazione e divulgazione e finanziato con le risorse del Pnrr.

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti