Newsletter

Si chiude oggi la due giorni napoletana battezzata “Nu bbellu ccafè” in onore della bevanda più conosciuta e apprezzata della città. Nutrita la serie degli eventi e degli interventi istituzionali con il sindaco Gaetano Manfredi che promette sul tema un gemellaggio con Trieste che condivide la stessa passione. Lo scrittore Maurizio De Giovanni - I bastardi di Pizzofalcone, il Commissario Ricciardi - spiega come a Napoli il caffè sia molto più solido di quel che sembra. Infatti, si prende e non si beve.

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti