Newsletter

Duemila volontari e 42mila confezioni di pomodoro distribuite in cinquecento punti dislocati in tutta Italia - piazze, scuole, aziende del territorio - per sostenere la ricerca scientifica. Si combattono anche così i tumori che colpiscono bambini e adolescenti malati di leucemia mieloide acuta. L’iniziativa è della Fondazione Veronesi in collaborazione con l’associazione delle conserve alimentari (Anicav) e il consorzio per il riciclo e il recupero degli imballaggi d’acciaio (Ricrea).

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti