Newsletter

La generazione Z - i nati tra il 1997 e il 2012 - sotto i riflettori in Italia. Ama i consumi legati a criteri di sostenibilità (soprattutto nel campo della mobilità), acquista meno ma acquista bene scegliendo beni di lusso, ha una bassa propensione al risparmio, è particolarmente attenta alla salute mentale e alla nutrizione preferendo cibi a base vegetale. Sono i risultati di una ricerca di Ernest Young che mira a conoscere le attitudini di una fetta di giovani sempre più interessante per i diversi mercati di riferimento.

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti