Newsletter

ARQUATA – Trovare nel passato le radici di un futuro possibile per i borghi colpiti dal sisma 2016-2017, a partire dal recupero e dal “ritorno a casa” di un patrimonio artistico inestimabile attorno al quale si intrecciano devozione, tradizioni e identità culturale: questo è il tema di un incontro organizzato per domenica 15 a partire dalla ore 10 nel centro polivalente “Don Francesco Armandi” da alcune associazioni sorte ad Arquata del Tronto dopo il terremoto (Arquata futura, Associazione proprietari Arquata del Tronto capoluogo, Pescara 24-08-2016, Ricostruire Tufo).

In apertura, sarà proiettato in prima nazionale il film-documento “Prendimi con le tue mani”, di Gaspare Baggieri. Un’ora e venti di emozionanti testimonianze in presa diretta delle operazioni di salvataggio di beni artistici in alcune chiese del cratere umbro-marchigiano, tra l’autunno del 2016 e l’inverno del 2017. Tra queste, ci sono la chiesa della Santissima Annunziata di Arquata del Tronto e la Chiesa di San Francesco a Borgo di Arquata.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti