Newsletter

Tra le figure più ricercate ci sono l'Energy engineer e i Consulenti ambientali. Le competenze nell'ambito della sostenibilità sono comunque richieste non solo a figure specifiche, ma trasversalmente nelle varie funzioni aziendali  al Sustainability manager all'analista energetico, dal mobility manager all'ingegnere dei materiali green, dal responsabile marketing sostenibile al designer di materiali riciclabili. Sono solo alcune delle nuove figure emerse negli ultimi anni a fronte di una crescente esigenza di lotta ai cambiamenti climatici e di cambio di paradigma delle aziende verso la transizione energetica. La recente indagine The Future of Jobs Survey del World Economic Forum, che esplora l'evoluzione dei posti di lavoro e delle competenze nei prossimi cinque anni, mette in evidenza «che il più forte effetto di creazione di posti di lavoro sarà guidato da investimenti che facilitano la transizione verde delle imprese». La domanda di profili legati alla Sostenibilità è, in generale, «in crescita su tutto il territorio italiano sostiene la multinazionale del lavoro Gi Group -, con particolare richiesta soprattutto di profili di livello manageriale in nord Italia (soprattutto in Lombardia) e nell'area metropolitana di Roma. È una domanda trasversale ai settori anche se con picchi per le aziende a maffior impatto ambientale. Le competenze in ambito ambientale e di sostenibilità, inoltre, sono richieste non solo a figure specifiche, ma trasversalmente alle varie funzioni aziendali». Tra le figure più ricercate l'Energy engineer, il Project Manager settore ambientale. Consulenti ambientali: «profili cui è richiesta una formazione tecnica in ambito ingegneristico ad indirizzo energetico, ambientale, civile», oppure a livello manageriale, l'Head of Sustainability, ESG Director, Sustainability Manager, «in alcuni casi figure nuove che devono implementare da zero la funzione» ai quali vengono chieste oltre a competenze specifiche dell'ambito ambientale, anche «competenze finance soprattutto orientate alla scelta di investimenti da fare su fornitori o ambiti che rispettino determinati requisiti o attenzioni».

Quando si parla di sostenibilità si parla anche di energia. Edison, ad esempio, riscontra una crescita delle professionalità nell'ambito dei servizi di efficienza energetica: developers e project leaders dei settori della e-mobility, della rigenerazione urbana, dell'economia circolare. Stabili e in continuità le ricerclie nelle rinnovabili, nei contesti di operations power e nell'engineering. Secondo l'ultimo rapporto Greenitaly di Unioncamere e Fondazione Symbola nel 2021 sono stati1.600.460 i green jobs richiesti con una difficoltà di reperimento per il 40,6% contro i127,8% delle altre professioni, oltre a una maggiore esigenza di formare il personale assunto. Ma quali sono aziende che assumono e le posizioni attualmente aperte? Da una ricerca semantica su Linkendln inserendo la parola «susainability», si evidenzia che a Milano Ey sta cercando un Manager Climate Change & Sustanibility Services Financial Services come anche Deloitte offre lavoro a un «brillante professionista» della Sustainable Finance mentre in Emilia Romagna, a Zola Pedrosa, la Philip Morris International è alla ricerca di un manager della sostenibilità, Reporting & Data Management.

Instagram
condividi su
SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
Cresce la voglia di mestieri verdi | Corriere della Sera Economia

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti