Newsletter

La classifica Cultura, boom di occupati La provincia di Rimini si conferma tra le prime 20 in Italia per occupati nel sistema produttivo culturale e creativo, secondo il 12esimo rapporto di Fondazione Symbola 'lo sono sono cultura'. Il territorio riminese è tra quelli dove è «più alta» l'incidenza percentuale dell'occupazione in campo culturale e creativo, pari al 6,2%, di cui il 3,5% legato alle attività core e il restante riferito alle attività creative driven. Si tratta dell'unica provincia emiliano-romagnola che compare nella classifica legata all'occupazione insieme a Bologna, 6,8%. A livello regionale, fanno sapere dal Comune, il sistema produttivo culturale e creativo produce 7,3 miliardi di euro di valore aggiunto. «La bellezza come motore di crescita e di innovazione è una traiettoria precisa dice il sindaco  che a Rimini si traduce in opere e progetti, attraverso la riqualificazione e la creazione dei contenitori culturali, dal Fellini Museum al Teatro Galli, per fare due esempi. Poli attrattivi capaci anche di trainare un turismo complementare e integrato a quello balneare, che sono alimentati da una filiera di competenze e creatività che al nostro territorio non mancano». È con «questa consapevolezza» che Rimini si candida a capitale italiana della cultura, «con lo spirito di voler rimarcare una trasformazione in corso e che non vogliamo arrestare».

SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
Cultura, boom di occupati | Il Resto del Carlino

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti