Newsletter

Il sistema produce ogni anno 1,6 miliardi di ricchezza. Dall'editoria ai musei, dalla comunicazione ai video, dal design alla musica. Benefici anche per il turismo.

BRESCIA. La cultura e la creatività bresciane valgono 1,6 miliardi l'anno. È il valore aggiunto, la ricchezza prodotta sottraendo le spese dai ricavi. Le imprese di questi settori, oltre ottomila, impiegano più di 28mila persone. Dunque, di cultura si vive. I dati sono contenuti nell'indagine nazionale di Fondazione Symbola e Unioncamere <<Io Sono Cultura>> presentata nei giorni scorsi.

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Cultura e creatività danno un lavoro a 28mila bresciani - Enrico Mirani | Il Giornale di Brescia

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti