Newsletter

Al summit per il clima Biden ci ha ricordato che la transizione green rende più competitive le nostre economie. Per l’Italia e l’Europa è come la luna per Kennedy. E Draghi ha qualche asso nella manica. Intervista a Ermete Realacci, presidente di Symbola.

“Per l’Europa, l’Italia, la questione climatica è come l’uomo sulla Luna per Kennedy”. Ermete Realacci, presidente di  Fondazione Symbola, tra i padri dell’ambientalismo italiano, ha le idee chiare. Il summit del presidente americano Joe Biden sul clima segna un cambio di passo. Ma è anche una sveglia per prendere coscienza delle capacità dei suoi alleati, a partire dall’Italia di Mario Draghi.

CONTINUA A LEGGERE
Da Biden a Draghi, così cambia il clima (senza Cina). Parla Realacci - Francesco Bechis | Formiche.net

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti