Newsletter

Dall’Umbria arriva a Symbola un altro rappresentante della qualità italiana, Hispellum. L’azienda di Spello, produttrice d’olio, è della famiglia Ciampetti, azienda leader nell’alta moda, con lo Studio Roscini.
Nel 1996 Francesco, Mario e Tiziano Ciampetti si sono avvicinati all'olivicoltura e oggi l’azienda ha una superficie di 25 ettari, interamente a coltivazione biologica.
Un team di giovani esperti, coordinati dal Prof. Maurizio Servili, ha ispirato la scelta di Hispellum di produrre una monocultivar di moraiolo e fa andare avanti l’ultra moderno frantoio, secondo i dettami della tradizione umbra. Passione, ricerca e innovazione hanno dunque generato l’Olio Terre Rosse, certificato: Dop Colli Assisi Spoleto, Kosher e Tree. Quest’ultima certificazione premia l’olio dei Ciampetti come eccellenza agroalimentare nel mondo, un olio che va “oltre” i normali canoni di qualità dell’ extravergine: un “beyond extra virgin”. L’Olio Terre Rosse coniuga qualità millenarie con tecnologie moderne, perché i suoi profumi vengono ottenuti con parametri scientifici ma secondo un processo basato sulla “mild tecnology”, tecnologia molto vicina alla tradizione.
“L'Olio Terre Rosse.- sostiene Mario Ciampetti - è l'espressione della nostra terra, del nostro attaccamento a questi luoghi magici, nei suoi profumi si ritrova l'emozione delle passeggiate tra gli olivi a raccogliere asparagi ed erbe, gli oliveti sono composti al quasi totalmente da piante dal moraiolo che è la pianta per eccellenza del territorio, bisognosa di cure e della presenza dell'uomo, attenzioni che la pianta ricompensa donandoci un’ oliva piccola ricca di olio pregiato, con un elevato contenuto di proprietà salutistiche e organolettiche. Il nostro obiettivo è quello di rendere merito ad un prodotto eccellente della nostra terra, le difficoltà che incontriamo in questo cammino sono vinte dall'entusiasmo che deriva dal vivere in luoghi suggestivi come Spello e l'Umbria. Siamo sicuri che Symbola è un pezzo del percorso verso questo obiettivo.”

“Hispellum è un’azienda piccola che fa un grande olio, un esempio di quel made in Italy in grado di tenere insieme innovazione e saperi tradizionali- commenta Ermete Realacci, Presidente di Symbola- L’azienda dei Ciampetti è una protagonista di quel sistema di imprese umbro, che è riuscito ad affermarsi a livello nazionale e internazionale proprio per la produzione di prodotti e servizi di qualità. Non a caso le istituzioni e le imprese umbre sostengono da anni la nostra Fondazione, nelle sue principali iniziative, come per esempio il seminario estivo della Fondazione, di cui la bellisima regione ne è il teatro. Gli imprenditori umbri sono stati anche protagonisti eccellenti della prima edizione della mostra–evento, La Campionaria”

 

Dall’Umbria a Symbola, un’altra protagonista del made in Italy: l’azienda agraria Hispellum
Dall’Umbria a Symbola, un’altra protagonista del made in Italy: l’azienda agraria Hispellum

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti