Newsletter

"La green economy è la migliore risposta alle crisi che stiamo attraversando grazie a una transizione verde e digitale che è l'obiettivo dell'Europa, col New Green Deal e il Next Generation EU. Occorre accelerare sulle rinnovabili, la transizione verde e sostituire i combustibili fossili per aiutare la pace. Oltre a contrastare la crisi climatica ci rende più liberi dalla dipendenza dal gas e petrolio di importazione. Dipendenza che stiamo pagando pesantemente a seguito della guerra scatenata dall'invasione russa dell'Ucraina. Esiste già oggi un'Italia che affronta la sfida alla crisi climatica. Secondo il rapporto GreenItaly di Fondazione Symbola e Unioncamere circa un terzo delle imprese (531 mila) negli ultimi cinque anni hanno investito sul green in Italia innovano di più, esportano di più, producono più posti di lavoro: 3,1 milioni di greenjobs. Sono quelle che innovano di più, esportano di più, producono più posti di lavoro. Difendere l'ambiente e affrontare con coraggio le crisi climatica non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo e per questo più capaci di futuro come affermiamo nel Manifesto di Assisi". Lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola, in occasione della Giornata Mondiale dell'Ambiente.

Instagram
condividi su
SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
Giornata dell'Ambiente, Realacci: Accelerare su rinnovabili dà forza a economia | AgCult

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti