Newsletter

Cosa avranno da dirsi la Natura e Bach a proposito della sostenibilità, dell'impossibilità di stare insieme «fisicamente» durante la pandemia, delle risposte che ci aspettiamo dalla scienza e dal pianeta per superare questo momento? Sembra un'assurdità, una «intervista impossibile», e invece è quanto faranno il violoncellista Mario Brunello e il neurobiologo delle piante Stefano Mancuso nella loro conversazione-concerto "Un albero, una ciaccona" venerdì prossimo al Teatro Metastasio di Prato. Evento a cui potremo assistere in diretta streaming alle 21.20 su Tv Prato, e poi in differita il giorno dopo su Controradio e il sito www.recofestival.it.

È infatti uno degli eventi di punta della seconda edizione del Recò Festival di Prato, dedicato all'economia circolare. Previsto inizialmente a marzo, poi rinviato a novembre a causa del Covid, e ora spostato direttamente nella doppia formula radio e web streaming. Festival che dal 6, all'8 novembre mette in campo pezzi da novanta in decine di eventi condensati in 3o dirette radio e podcast: non solo il grande violoncellista e lo scienziato fiorentino. Ma anche Orsola De Castro, pioniera della moda sostenibile, e poi il filosofo, storico e teorico dell'arte e dell'architettura Aldo Colonetti, il calligrafo e streetartist di fama internazionale Luca Barcellona con una speciale performance di live painting in programma sabato, vari esperti del mondo del tessile, della carta e della pelle protagonisti di una serie di percorsi dedicati al turismo industriale[...]

E ancora l'ex presidente di Legambiente e deputato Ermete Realacci, ora presidente di Symbola. Tutti loro saranno ospitati dai microfoni di Controradio tutti i lunedì dalle 9.30 del mattino e tutti i martedì e giovedì a mezzogiorno (con replica il sabato) su Radio Toscana.

CONTINUA A LEGGERE
Gira e rigira. Torna Recò, on line e on air - Edoardo Semmola | il Corriere Fiorentino

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti