Newsletter

Un sindacato che approfondisce e cerca di interpretare la complessità del momento storico che stiamo affrontando, per riflettere sul ruolo futuro delle relazioni industriali, innovando le modalità di rappresentanza e tutela dei lavoratori. E questa l'idea di fondo che ha mosso la Fai, federazione agro alimentare e ambientale della Cisl, nell'organizzare la due giorni dal titolo "Rigenerazione: per la persona, per il futuro, per il lavoro agro alimentare", prevista oggi e domani presso il Seraphicum di Roma. Un appuntamento che assume particolare rilevanza soprattutto in vista della fase congressuale che la federazione svolgerà nel 2021, in concomitanza con il Congresso della Cisl. Nelle due mattinate di oggi e domani, intervistati dalla giornalista di La7 Flavia Fratello, interverranno economisti e sociologi, sindacalisti e manager, su diverse tematiche di propria competenza, con uno sguardo rivolto al sindacato agroalimentare e ambientale e agli impegni del gruppo dirigente che traghetterà la federazione fino al 2025.

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Inclusione, contrattazione e sostenibilità: ecco le sfide per il futuro - Rossano Colagrossi|L'Avvenire

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti