Newsletter

Sono quasi 350 mila le imprese italiane <<green>> secondo l'ultimo rapporto GreenItaly. Chi crea prodotti verdi cresce, innova ed esporta di più. L'economia circolare, spiega dati alla mano Ermete Realacci, presidente di Symbola che ha firmato il rapporto insieme a Unioncamere, <<può fare da traino per la ripresa>>.

Alla green economy, che in questi anni ha fatto passi da gigante, è dedicato il numero speciale di Buone Notizie, in edicola gratis domani con il Corriere della Sera. È di nuovo il rapporto GreenItaly a dire che l'Italia è leader europeo nella dematerializzazione dell'economia: per ogni chilo di risorsa consumata genera 4 euro di Pil, quasi il doppio della media Ue. Ed è ancora grazie alla green economy che lo scorso anno sono stati attivati 474 mila contratti di lavoro per figure ad hoc.

CONTINUA A LEGGERE
La carica delle 350 mila imprese italiane green - Paola D'Amico | Il Corriere della Sera

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti