Newsletter

La green economy accelera in Umbria: 7mila 271 le imprese della regione che negli ultimi cinque anni (2017-2021) hanno investito sulla sostenibilità per affrontare il futuro. Sono il 34,8% del totale delle imprese umbre. Numeri resi noti nel Rapporto Greenitaly Fondazione Symbola - Unioncamere. Lo studio specifica inoltre che la provincia di Perugia è più lanciata sul sostenibile rispetto a quella di Terni. Gli occupati che svolgono una professione di green job a quota 3,096 milioni in Italia, in Umbria sono 48mila 300. Giorgio Mencaroni, presidente della Camera di Commercio dell'Umbria: «Il nuovo Rapporto che fotografa la situazione 2017-2021 della green economy in Italia, evidenzia un'importante accelerazione sul fronte delle aziende che investono in sostenibilità, quindi. In tale quadro, emerge una forte accelerazione anche in Umbria, dove le imprese che nel periodo 2017-2021 hanno investito in tecnologie e prodotti green rappresentano il 34,8% delle aziende totali della regione. Un dato ancora un po' inferiore alla media nazionale (37,6%), ma in forte accelerazione e comunque buono. Il segnale è molto chiaro: si può guardare con più fiducia al futuro quando si fa innovazione con la qualità, con la bellezza. Il nostro Paese, e anche l'Umbria, su questi aspetti hanno tanti primati, spesso poco conosciuti». «Un impegno eccellente quello che stanno mettendo in mostra le imprese italiane e umbre, tanto più se si tiene conto che spesso la burocrazia inutile ostacola il cambiamento necessario, ma possiamo farcela se mobilitiamo le migliori energie del Paese e della nostra regione senza lasciare indietro nessuno». Guardando alle performance economiche, rilevano Symbola e Unioncamere, «è possibile comprendere anche le ragioni che hanno spinto a questa scelta green. Le imprese ecoinvestitrici sono infatti più dinamiche sui mercati esteri rispetto a quelle che non investono e, percentualmente, aumentano di più il fatturato (49% contro 39%) e le assunzioni (23% contro 16%). Questi numeri dicono che c'è un'Italia che fa della transizione verde un'opportunità per rafforzare l'economia e la società e coinvolge già oggi 2 imprese manifatturiere su 5. Accelerare sulle rinnova bili e sull'efficienza energetica per sostituire i combustibili fossili, oltre a contrastare la crisi climatica, ci rende più liberi e aiuta la pace». Silvia Angelici La green economy accelera anche in Umbria «Le rinnovabili fanno bene a clima e imprese».

SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
La green economy accelera anche in Umbria "Le rinnovabili fanno bene a clima e imprese" | La Nazione

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti