Newsletter

Non potete rimanere fuori dai luoghi in cui si genera, non dico il vostro futuro,
ma il vostro presente. Voi non potete restare fuori da dove si genera il presente e il futuro. O siete coinvolti o la storia vi passerà sopra». Queste le parole che il Papa lasciò ai giovani collegati online con Assisi lo scorso novembre per The Economy of Francesco, un incontro che ci ha ricordato la necessità di una inversione di marcia, cambiare ciò
che era prima. E quell'appello non è rimasto inascoltato: oggi parte The Economy of Francesco School, il primo
corso online di alta formazione, promosso dal comitato scientifico di EoF, per approfondire i temi del magistero di Papa Francesco: le radici e le istituzioni economiche francescane, e i temi dell'Economia di Francesco a partire dai
beni comuni. Come ci ricorda Luigino Bruni, che terrà la prima lezione dal titolo "L'economia dell'ultimo tempo":
«Economy of Francesco è oggi il più vasto movimento di giovani economisti e imprenditori diffuso in
tutto il mondo: giovani impegnati per una economia nuova, all'altezza dei tempi nuovi.

Il XXI secolo sta mostrando che i beni comuni,i beni relazionali e l'ambiente non sono più gestibili con la logica capitalistica. La sua razionalità basata sulla ricerca del benessere individuale non sa curare il pianeta, i beni che usiamo insieme e i rapporti umani». Cosa accadrebbe se i corsi di Economia focalizzassero la loro attenzione sul tema dei "beni comuni" piuttosto che sui beni privati? E se i primi diventassero il principale oggetto di studio
per la scienza economica e i secondi l'eccezione? E se il social business, anziché essere considerato una forma di business, diventasse l'approccio normale e la finanza etica e verde dominasse il settore
finanziario? È possibile passare dal primato dei consumatori a quello dei consumatori etici che
esprimono con le loro scelte quotidiane le loro preferenze a sostegno di un sistema economico inclusivo e sostenibile?

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti