Newsletter

19esima edizione del Seminario Estivo e nona del Festival della Soft Economy.

Al via al teatro comunale in presenza lunedì 5 luglio con «L'appennino centrale: sicuro, sostenibile e connesso. Le nuove Camere di Commercio per la rinascita e la rigenerazione dei territori». Poi appuntamenti in streaming fino al 7 settembre. Ospiti i ministri Roberto Cingolani e Dario Franceschini.

Il futuro influenza il presente tanto quanto il passato”, con questa citazione di Friedrich Nietzsche si dà il via alla 19esima edizione del Seminario Estivo di Symbola e nona del Festival della Soft Economy. Il titolo scelto è “Transizione verde e gusto del futuro. Da soli non si può”.

Alla vigilia del primo evento previsto per lunedì 5 luglio alle 15 al teatro comunale di Treia il segretario generale della fondazione illustra il programma, anche quest’anno condizionato dalla pandemia e calendarizzato con webinar in diretta streaming che si protraggono sino al 7 settembre. Prevista la partecipazione in presenza per l’anteprima di domani dedicata a “L’appennino centrale: sicuro, sostenibile e connesso. Le nuove Camere di Commercio per la rinascita e la rigenerazione dei territori”. «Quello delle Camere di commercio è un apporto significativo, – dice Renzi – perché anche questi territori sono interessati dalle risorse del Pnnr, con una ricostruzione finalmente partita. Una grande finestra che vale 1,8 miliardi per i territori colpiti dal sisma».

Instagram
condividi su
SCARICA NUOVO ARTICOLO
La sfida di Symbola: Transizione verde e gusto del futuro «Da soli non si può» | Cronache Ancona

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti