Newsletter

Il nuovo Rettorato dell’Università di Roma Tre è un manifesto di progettazione innovativa – quindi necessariamente anche sostenibile e armonicamente integrata con il paesaggio urbano. Gli spazi sono stati pensati per massimizzare l’utilizzo di luce naturale a seconda delle stagioni e la forma degli edifici, assottigliati sui versanti est e ovest, evita il surriscaldamento all’alba e al tramonto. La disposizione degli uffici e delle sale permette di sfruttare la ventilazione naturale, mentre l’inserimento delle aree verdi – barriere naturali anti inquinamento ambientale e acustico – permette una regolazione climatica esterna e interna.

Il progetto non poteva che essere di Mario Cucinella (con il suo studio MC A), l’architetto che ha contribuito a livello internazionale allo sviluppo dell’edilizia green. Portano la sua firma, ad esempio, l’iconico Asilo Nido La Balena, il centro italo cinese SIEEB e l’Ekspozita Building che sorgerà a Tirana, insieme a tante opere che stanno contribuendo a proiettare nel futuro la città di Milano.

Proprio nel capoluogo lombardo è stata recentemente inaugurata la nuova sede Mario Cucinella Architects, che si aggiunge all’headquarter di Bologna. Realizzati all’interno di un ex opificio degli anni Trenta, gli uffici ospiteranno anche le lezioni della School Of Sustainability (SOS) MC A, il corso di formazione che si rivolge sia a studenti post-laurea sia a professionisti e imprese per dare vita a iniziative innovative. Come Tecla, in collaborazione con WASP: il primo modulo abitativo in terra cruda, stampato in 3D.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

Campo non obbligatorio per persone fisiche

Devi accedere per poter salvare i contenuti