Newsletter

 

MM, ex METROPOLITANA MILANESE, ADERISCE A SYMBOLA

MM, ex Metropolitana Milanese, aderisce a Symbola, la Fondazione per le qualità italiane presieduta da Ermete Realacci che da anni si occupa di promuovere idee, progetti, imprese e territori che ispirano le loro attività ai principi dell’innovazione, della sostenibilità e della qualità.

La società MM ha appena compiuto sessanta anni di attività. Nata nel 1955 per realizzare la rete metropolitana del capoluogo lombardo, oggi è divenuta una multi servizi occupandosi, oltre che della realizzazione e gestione della metro, anche di progettazione e servizi idrici. Nel corso degli anni MM ha ampliato il suo campo d'intervento, arrivando ad occuparsi di opere di viabilità, parcheggi e edifici pubblici, di interventi di ingegneria idraulica, di riqualificazione urbanistica, di piani territoriali dei trasporti. MM è in grado di coprire l’intero ciclo della produzione, dalle indagini e studi generali ai progetti preliminari, definitivi ed esecutivi, fino alla direzione dei lavori per la costruzione delle opere.

Nel giugno del 2003 il Comune di Milano ha deciso di affidare a MM il Servizio Idrico Integrato, in modo da potersi avvalere della sua esperienza tecnica e gestionale per migliorare in città il livello dei servizi legati all’acqua e per promuovere un adeguato piano di manutenzione e d’investimento sulle reti dell'acquedotto e delle acque reflue. A dicembre 2012 nasce Milano Blu, il marchio dell'acqua di Milano.

Secondo Stefano Cetti, direttore generale MM: "La sostenibilità è per MM una delle sfide più importanti che sta affrontando. Per noi significa impatto ambientale, consumo energetico, attenzione a tutti i parametri di qualità dell'acqua e su questi aspetti siamo veramente all'avanguardia. L’adesione a Symbola è un ulteriore passaggio di MM rispetto all’impegno per una sostenibilità concreta e reale”.

Per il segretario generale di Symbola, Fabio Renzi, “le aziende che investono in innovazione, qualità e sostenibilità, proprio come fa MM per i settori strategici della mobilità e dei servizi, sono quelle che meglio hanno affrontato la dura crisi degli ultimi anni. Non a caso le aziende della green economy italiana sono quelle che maggiormente stanno contribuendo alla ripresa della nostra economia”.
 

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

Il report “Sostenibilità è qualità”, arrivato alla seconda edizione, promosso da Ipsos e Fondazione Symbola in collaborazione con la Camera di Commercio di Brescia è stato presentato oggi da Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola; Roberto Saccone, presidente della Camera di Commercio di Brescia; Nando Pagnoncelli, presidente Ipsos, presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Brescia. L’evento di oggi si inserisce all’interno del ciclo Futura Colloquia, un percorso di incontri, dialoghi, confronti che riunisce economisti, imprenditori e stampa in una roadmap di avvicinamento a Futura Expo 2025. Questi incontri si propongono di offrire al tessuto imprenditoriale ed economico della provincia di Brescia un confronto sui grandi temi dell’economia mondiale e della sostenibilità declinati sulle esigenze locali.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti