Newsletter

Ci sono due colori nel nostro futuro, il verde e il blu. Sono i colori dell’ambiente che incontra scienza ed economia, che uniscono le giovani generazioni preoccupate per il futuro del pianeta alle imprese che fanno ricerca e propongono soluzioni. Che provano a saldare in una grande alleanza la politica, le religioni, la tecnologia, la società.

Con l’obiettivo di camminare insieme per una terra che sia giusta, pulita, sostenibile. Nella partita entra, con un ruolo da protagonista, Green&Blue, il prodotto digitale e di carta del gruppo Gedi, sul web dal 2 ottobre e in edicola con un mensile il 3 ottobre. Scendiamo in campo con Repubblica, La Stampa, Il Secolo XIX e le 13 testate locali del Network Gnn, con i rispettivi siti e quotidiani. E raggiungiamo milioni di lettori, ai quali offriamo il più ricco contenitore di notizie, inchieste, interviste, analisi, approfondimenti nel panorama dell’informazione italiana.

Debuttiamo il 2 ottobre a Roma, alla nuvola di Fuksas, con un’inaugurazione che si potrà seguire in streaming sui siti di ogni testata del gruppo Gedi e alla quale prenderanno parte i più importanti protagonisti di questa fase storica della nostra società. Ascolteremo i messaggi di Papa Francesco e di Bill Gates. Sul palco ci sarà Piero Angela, che farà il ritratto del nostro pianeta malato, tra umi inquinati, donato un rene a marzo ghiacci che si sciolgono e, ancora, fumi di fabbriche che inquinano.

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Nasce Green & Blue, dove l’ambiente incontra scienza ed economia - Fabio Bogo | laStampa.it

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti