Newsletter

Decine di eventi, oltre 30 dirette radio e una serie di podcast sul web con tanti ospiti e protagonisti sui temi dell’innovazione circolare come chiave per la ripartenza: il
festival Recò, organizzato da Regione Toscana-Toscana Promozione Turistica con il coordinamento del Comune di Prato, si rigenera e diventa una piattaforma di contenuti. Conferenze e performance trasmesse in radio, tv e live stream alimenteranno un luogo virtuale in cui approfondire la conoscenza dei temi promossi dal festival.

Nella seconda edizione, che si terrà dal 6 all’8 novembre in numerose location a Prato, e poi ancora in vari appuntamenti per tutto il mese di novembre, si discuterà il Green New Deal mondiale alla luce delle nuove criticità legate all’emergenza sanitaria ancora in corso, con i protagonisti di un movimento che passa attraverso riduzione degli sprechi, riutilizzo, riciclo, nuove modalità di business e consumo, ma anche un nuovo modo di approcciarsi allo scarto come risorsa di un modello economico alternativo. [...]

Durante il festival interverranno anche Michael Braungart, considerato uno dei padri dell’economia circolare, teorico del modello cradle-to-cradle (“dalla culla alla culla”), che modella l’industria umana sui processi naturali; Orsola De Castro, pioniera della moda sostenibile e dell’upcycling; Aldo Colonetti, storico e teorico dell’arte, del design e dell’architettura; Ermete Realacci, ambientalista e presidente di Symbola. A offrire uno spaccato delle best practice di economia circolare in Toscana i referenti del distretto pratese, uno dei più avanzati in Europa in tal senso, così come del distretto della carta di Lucca e della concia di Santa Croce.

CONTINUA A LEGGERE
Online e on air Recò, festival dedicato all’economia circolare | TouringClubItaliano.it

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti