Newsletter

Il sindaco di Mantova Mattia Palazzi incontrerà oggi a Bruxelles il commissario Ue all'economia Paolo Genpa di Adidas, e in avvio sulla città, come Nestlé, e di prospettive sull'intermodalità, rafforzate dagli investimenI l colloquio I l sindaco Mattia Palazzi con il commissario Gentiloni durante un incontro in municipio a Mantova Intermodalità I mantovani interessati alla concessione della A22 e ai finanziamenti che porterà: «Siamo dentro gli obiettivi di sostenibilità europei» L'incontro Palazzi oggi a Bruxelles da Gentiloni: «Mantova punta molto sull'Europa» Il primo cittadino illustrerà al commissario le prospettive della città dopo gli investimenti delle multinazionali SANDRO MORTARI Nell'agenda che settimanalmente l'Ansa, la maggiore agenzia di informazione italiana, diffonde con tutti gli appuntamenti internazionali dei vari personaggi politici italiani, ieri è comparso il nome del sindaco di Mantova Mattia Palazzi. Con accanto data, luogo e personalità da incontrare. L'appuntamento è per oggi a Bruxelles, sede dell'Unione Europea, con il commissario all'economia Paolo Gentiloni. L'appuntamento Cosa chiederà il primo cittadino virgiliano al commissario italiano? La riservatezza, in questi frangenti è di rigore, ma Palazzi non solo ha confermato l'appuntamento, ma ha anche accennato agli argomenti che affronterà nel colloquio diretto con il commissario che, tra l'altro, nel 2017, da premier venne in città per visitare Mantova hub e palazzo del Podestà e annunciare lo stanziamento di 9 milioni di euro per il recupero del monumento. «Sarò a Bruxelles - ha detto - per presentare al commissario Gentiloni gli investimenti di multinazionali portati a Mantova, come il centro logistico per il sud Europa di Adidas, e in avvio sulla città, come Nestlé, e le prospettive sull'intermodalità, rafforzate dagli investimenti previsti entro il 2025 con la nuova concessione di A22 per il porto di Valdaro, pari a 70 milioni di euro». Palazzi ha aggiunto che «le sfide che si stanno giocando su Mantova sono pienamente dentro gli obiettivi di sostenibilità europei. È importante discuterne con il commissario europeo all'economia e cogliere tutte le opportunità che l'Europa può e potrà dare». L'accelerazione L'impressione è che il sindaco di Mantova intenda accelerare in vista dell'imminente scadenza del mandato della commissione e il cambio di Gentiloni che non sarà confermato. Sarebbe importante che se vi fosse qualche opportunità per Mantova, venisse aperta una procedura adesso con la vecchia commissione ancora in carica. In questo modo Gentiloni potrebbe lasciare in eredità un dossier targato Mantova al suo successore che, a quel punto, non potrebbe ignorarlo. Gentiloni interverrà in videomessaggio a Mantova sabato alla giornata finale del seminario estivo di Symbola che inizierà giovedì. Palazzi si aspetta di ricevere da lui buone notizie sulle sue richieste, magari direttamente durante il suo intervento, insieme anche a qualche indicazione utile da sfruttare poi; oppure, meglio ancora, con una telefonata privata.

SCARICA L’ARTICOLO IN PDF
Palazzi a Bruxelles. Incontro con Gentiloni sul futuro di Mantova | Gazzetta di Mantova

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti