Newsletter

Investire nei settori turistico e agricolo possono diventare motore trainante per le piccole economie del Bel Paese. Con questo programma il Parco Cinque Terre si presenta alla 28 a esima edizione della Bit – Borsa Internazionale del Turismo, a Milano nel complesso fieristico di Rho dal 21 al 24 febbraio.
Nella Sala Martini, Centro Congressi Stella Polare, sabato 23 febbraio dalle ore 12,30 alle 14, si terrà il convegno “ Cinque Terre: Turismo e prodotti tipici”, al quale interverranno: Franco Bonanini, Presidente del Parco Cinque Terre, Federico Barli, Assessore all’Agricoltura della Provincia della Spezia, Lucia Solaro, Vicepresidente STL, Sistema Turistico Locale della Riviera Spezzina, Damiano Pinelli, Presidente STL Golfo dei Poeti, Anna Castellano, Presidente STL Riviera Genovese, Arnaldo Monteverde, Presidente STL del Golfo del Tigullio, Andreina Traversoni, Presidente CIA, Consorzio Italiano Agricolo, e Alessandro Ferrante, Presidente Valle del Biologico.
Alla Bit, il Parco Cinque Terre illustrerà i progetti e le operazioni con le quali è riuscito ad armonizzare e potenziare i due principali comparti agricolo e turistico, oggi legati per lanciare nuove strategie di promozione economica che all’insegna della sostenibilità promuovano nuove politiche del lavoro e diano al turista la sicurezza di conoscere e assaporare ricette e prodotti tipi originali.
I Parchi e le piccole comunità quindi, reinvestendo sul territorio i capitali ricavati dal turismo possono riattivare la ripresa economica creare lavoro, sostenere le aziende agricole, e realizzare cosò prodotti agricoli e alimentari di qualità. Questa una delle molteplici anime della Bit edizione 2008, che quest’anno promuove il progetto “Certicibit”, ovvero la necessità di realizzare prodotti che garantiscano il rispetto della qualità totale in tutte le fasi del loro ciclo di produzione. Una nuova forma efficace della soft-economy adottata dalle piccole comunità, come modello da imitare e sul quale scommettere per competere con il mercato della globalizzazione. Le Cinque Terre in vetrina alla Bit, nello stand della Regione Liguria, porteranno i prodotti tipici come: salse, acciughe, pesto, marmellate, liquori e la nuova linea cosmetica biodegradabile al cento per cento, produzioni giovani, che già ben lanciate sul mercato nazionale e internazionale, realizzano oggi una buona percentuale della ricerca e dello sviluppo “ Intra Muros” realizzato dal Parco negli ultimi quattro anni.

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

Il report “Sostenibilità è qualità”, arrivato alla seconda edizione, promosso da Ipsos e Fondazione Symbola in collaborazione con la Camera di Commercio di Brescia è stato presentato oggi da Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola; Roberto Saccone, presidente della Camera di Commercio di Brescia; Nando Pagnoncelli, presidente Ipsos, presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Brescia. L’evento di oggi si inserisce all’interno del ciclo Futura Colloquia, un percorso di incontri, dialoghi, confronti che riunisce economisti, imprenditori e stampa in una roadmap di avvicinamento a Futura Expo 2025. Questi incontri si propongono di offrire al tessuto imprenditoriale ed economico della provincia di Brescia un confronto sui grandi temi dell’economia mondiale e della sostenibilità declinati sulle esigenze locali.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti