Newsletter

Patch for Future si conclude con una grande festa a Expo

Premiati la classe 4°A di Siderno (RC), Mendi Valeri di Viterbo e Ismail Khadim di Vobarno (BS). Inaugurata l’opera The Globe di Howtan Re

 

Sabato 24 ottobre a Expo per la premiazione dei ragazzi vincitori del concorso riservato alle scuole e l’inaugurazione dell’opera The Globe di Howtan Re destinata alle Nazioni Unite.

La campagna Patch for Future dedicata agli obiettivi del Millennio e promossa da Symbola e KIP International School si è conclusa in un clima di grande festa lo scorso sabato presso il Padiglione KIP a Expo. In questa occasione sono stati infatti premiati gli studenti vincitori del concorso riservato alle scuole e sostenuto dal Miur, chiamati ad esprimere creativamente su quadrati di stoffa un messaggio per il futuro, e si è inaugurata l’opera The Globe di Howtan Re, rappresentativa del progetto, che sarà donata alle Nazioni Unite.

Sul palco erano presenti in ordine di intervento Luciano Carrino, presidente di Kip international School, Franco Pasquali, presidente del forum delle imprese di Fondazione Symbola, Domenico Sturabotti, direttore di Fondazione Symbola, Fosca Nomis, Coordinatrice Non Official Participants Expo Milano 2015, Howtan Re, artista tra gli ideatori della campagna e Clarissa Burt, madrina dell’iniziativa.

I tre premiati del concorso per le scuole, cui hanno partecipato oltre 1.600 ragazzi da tutta Italia, sono l’intera classe 4°A dell’Istituto Pascoli-Alvaro di Siderno (RC), che si è classificata prima; la seconda classificata è Mendi Valeri della classe 4°A dell’Istituto per le scienze umane “S. Rosa” di Viterbo; Ismail Khadim, della classe 2°C della scuola media statale “A. Migliavacca” di Vobarno – Brescia, è infine il terzo classificato.

Dopo la premiazione dei ragazzi, gli ospiti e il pubblico hanno assistito all’inaugurazione dell’opera The Globe di Howtan Re, realizzata con una selezione delle oltre 5 mila patch raccolte presso il corner Patch for Future a Expo Milano. La grande opera, costituita da un globo di 3 metri di diametro, realizzata con il contributo di GB Grafica, sarà visibile presso i Giardini dell’Onu a Expo sino alla chiusura dell’esposizione universale.

The Globe sarà poi donato alle Nazioni Unite durante una solenne cerimonia che si terrà alla FAO al fine di portare al Palazzo di Vetro di New York speranze e visioni dei tanti che hanno partecipato a questa importante campagna.

 

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti