Newsletter

L’Italia si è mossa molto bene per fronteggiare la pandemia e nella trattativa in Europa, ma siamo molto indietro sui progetti per il Recovery Fund. Ne parleremo con Enrico Giovannini, portavoce ASviS, il 26 settembre, a Bologna, al “Festival Francescano 2020 extra”, che mette al centro dell’iniziativa “un’economia gentile perché nessuno si salva da solo”. La risposta alla pandemia proposta dall’Europa è chiara: la crisi va affrontata insieme e si può affrontare solo se si cambia e si indica una nuova direzione per la ripresa e il futuro. Dal Recovery Fund è arrivata una forte spinta per la transizione ecologica, digitale e l’economia circolare. Per costruire un futuro migliore bisogna pensare ad un’economia più a misura d’uomo e più sostenibile, come affermiamo nel Manifesto di Assisi, che sia più in grado di affrontare la crisi climatica e le sfide che abbiamo davanti “senza lasciare indietro nessuno, senza lasciare solo nessuno”. 

 

Lo ha dichiarato Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola.

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti