Newsletter

Realacci (Fondazione Symbola): Sciopero di domani per il clima rappresenta spinta al cambiamento

“Saranno tanti i partecipanti in tutto il mondo al Climatestrike dei Fridays for future di domani, 24 settembre. La crisi climatica è sotto gli occhi di tutti e per questo le nuove generazioni hanno deciso di scioperare per dare un chiaro segnale alla politica affinché si prendano impegni concreti per il clima. Si può rispondere alla crisi con un’economia più a misura d’uomo e per questo più sostenibile e in grado di affrontare il futuro. Esiste già oggi un’Italia che, per dinamiche spesso non collegate a leggi o a norme, affronta la sfida alla crisi climatica. Sono 432 mila, secondo il rapporto GreenItaly della Fondazione Symbola e di Unioncamere, le imprese che negli ultimi cinque anni hanno scommesso sulla green economy. E sono quelle che crescono di più, innovano di più, producono più posti di lavoro. La generazione Greta non ha bisogno di carezze ma di azioni concrete, dell’impegno dell’Europa, di un'Italia che fa l'Italia”.

Lo afferma Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola.

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti