Newsletter

Redazione

Nasce come Renovo Bioenergy nel 2009 con competenze nel settore della bioenergia e cresce sviluppando biodistretti che uniscono generazione di energia rinnovabile e produzione industriale, divenendo nel 2020 Renovo Bioeconomy. L’azienda di Mantova studia ed identifica le tecnologie migliori e più adatte per i progetti che sviluppa, e collabora con università, centri di ricerca e imprese private per migliorare tecnologie esistenti e realizzarne di nuove da poter proporre per le proprie iniziative e al mercato. Renovo Bioeconomy ha l’obiettivo di valorizzare le risorse naturali inutilizzate e di scarto, e di rigenerare economicamente e socialmente i territori in cui opera.

Tramite la società collegata Renhive – joint-venture con l’inglese Hive Energy Ltd – Renovo sta realizzando la prima Energy & Hydrogen Valley (EHV) in Italia, insieme a Gruppo Sapio, leader italiano nella produzione di idrogeno e ossigeno. Lo scopo di questo progetto è decarbonizzare il polo industriale del territorio tramite un impianto che, grazie a un elettrizzatore da 10 MW, produrrà 1.500 tonnellate di idrogeno verde, alimentato da campi fotovoltaici e agrivoltaici installati in aziende agricole limitrofe. All’impianto sarà connessa anche una stazione di rifornimento per veicoli leggeri, traposto pubblico locale e mezzi pesanti, con erogazione fino a 1 tonnellata al giorno. Questo innovativo progetto diventerà realtà grazie al contributo del PNRR, per cui la EVH di Mantova ha ricevuto la somma più elevata a livello nazionale nell’ultima gara riservata alle Hydrogen Valley in aree industriali dismesse.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti