Newsletter

 

Il Premio “Ridurre si può nelle Marche”, ha lo scopo di valorizzare e premiare
le migliori azioni di prevenzione della produzione dei rifiuti intesa
come quel complesso di misure prese prima che una sostanza, un materiale
o un prodotto  divenga un rifiuto.

Le azioni devono essere esclusivamente azioni di prevenzione, avere cioè come
effetto la riduzione della quantità di rifiuti (anche attraverso il riutilizzo dei prodotti o
l’estensione del loro ciclo vita), degli impatti negativi che questi producono sull’ambiente e
sulla salute umana e/o la diminuzione del contenuto di sostanze pericolose in materiali e
prodotti. Pertanto non rientrano nell'ambito del Premio le azioni di preparazione per il
riutilizzo* e di riciclo*.
 
Il Premio è promosso da Regione Marche, Legambiente Marche Onlus, UPI Marche, ANCI
Marche, Unioncamere Marche, Federambiente (ora divenuta Utilitalia) che nel 2013 hanno
sottoscritto un accordo di programma finalizzato, con effetti migliorativi, alla prevenzione e
riduzione dei rifiuti.
 
Lo scopo del Premio è creare un contesto e una cultura favorevole alla prevenzione
dei 
rifiuti contribuendo alla diffusione delle buone pratiche e valorizzando le esperienze che
hanno saputo raccogliere le sfide e le opportunità offerte da un corretto, innovativo ed
efficiente uso delle risorse.
 
Nell'edizione 2015 viene riproposta una sezione tematica rivolta alla prevenzione dello
spreco alimentare, a cui sarà dedicato uno specifico premio.
 
A chi si rivolge
L’avviso è rivolto a enti pubblici e privati, associazioni, aziende e imprese pubbliche e
private, grande e piccola distribuzione organizzata, istituti scolastici, di ricerca e
universitari, che hanno svolto o stanno svolgendo attività e progetti di ricerca sulla
prevenzione dei rifiuti e che coinvolgono famiglie, consumatori, studenti, associazioni e
aziende del territorio della regione Marche.
 
Valutazione delle attività
La valutazione delle azioni, ai fini della premiazione, è svolta dalla Giuria composta dai
rappresentanti di Regione Marche, UPI Marche, ANCI Marche, Unioncamere Marche,
Utilitalia e Legambiente Marche onlus.
 
Modalità di partecipazione
Per partecipare al bando di selezione del Premio “Ridurre si può nelle Marche – edizione
2015” è necessario inviare presso la Segreteria Organizzativa la Scheda di Partecipazione
debitamente compilata. Eventualmente la scheda può essere integrata con relazioni,
documentazione informativa a supporto dell’azione di prevenzione presentata, materiale
fotografico o video rappresentativo ecc.
Per meglio valutare l’attività, la Giuria si riserva la possibilità di chiedere materiale
integrativo.
 
La partecipazione è gratuita e i materiali dovranno pervenire entro il 30 settembre 2015.
Inviare la documentazione, preferibilmente via e-mail, all’indirizzo:
In alternativa:
- per posta ordinaria: Legambiente Marche Onlus via IV Novembre 78, 60018 -
Montemarciano (AN).
Per informazioni: [email protected]
Tel 071200852; cell 3313943889
 
 
 

scelti per te

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti