Newsletter

Inizia oggi il Green Camia Fest, festival della sostenibilità in montagna. Si parte alle 18 a Sutrio alla Cjase Dal Len con l'inaugurazione, con l'assessore regionale alla Montagna Stefano Zannier, e il convegno "In me non c'è che futuro. Far crescere la montagna nella sostenibilità".

Coordinati da Paolo Mosanghini, condirettore del Messaggero Veneto, interverranno Roberto Siagri, presidente di Carnia Industrial Park;
Francesca Campora, diretto re generale Fondazione Edoardo Garrone; Marco Bussone, presidente Uncem, e Fabio Renzi, segretario generale di Symbola. Domani alle 10 a Ovaro ci sarà il laboratorio filosofico per ragazzi e poi laboratori didattici alle 14 a Sutrio e alle 16 a Ravascletto. Alle 18 alla Cjase Da Int a Cercivento il giurista ed ex ministro Giovanni Maria Flick presenterà il suo libro "Elogio della foresta. Dalla selva oscura alla tutela costituzionale". Alle 21 a Paluzza il concerto di Doro Gjat.

SCARICA ARTICOLO COMPLETO
Si inaugura oggi alle 18 il Green Carnia Fest | Il Messaggero ed. Veneto

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti