Newsletter

SOS School of Sustainability, Bologna, Italy
Announcing SOS 2016 / 2017 program – Changing the Culture of Education, Research and Practice

Immaginiamo un futuro in cui ... la formazione e la ricerca permetta ai professionisti di posizionarsi come esperti mondiali, leader e custodi dell'ambiente; la progettazione offra una qualità eccezionale che sia reattiva e sostenibile; tutti i soggetti interessati siano coinvolti dall'inizio del progetto; le decisioni siano basate sulle prestazioni e orientate al valore; tutte le comunicazioni nel processo di progettazione e costruzione siano chiare, concise, aperte, e trasparenti e dove i risultati siono innovativi e visionari.

SOS – School of Sustainability - con sede a Bologna, Italia, è un'iniziativa di Mario Cucinella rivolta alla formazione professionale nel campo della sostenibilità. SOS è aperta a neolaureati e professionisti nel campo dell’architettura, dell’ingegneria e del design; l’obiettivo è quello di sviluppare progetti innovativi con un impatto positivo sulla società, l’economia e l’ambiente attraverso un nuovo modello di progettazione integrata, pratica professionale e ricerca.

SOS è un laboratorio creativo nato in stretta collaborazione con Mario Cucinella Architects (MC A) e l'associazione non-profit Green Building Futures (BGF), dove la formazione è ispirata a progetti reali e alla sperimentazione in un contesto professionale.

La mission di SOS è quella di fornire un’esperienza formativa di alto livello e creare opportunità per i professionisti di domani. Un approccio sostenibile alla progettazione, attraverso l’utilizzo delle tecnologie più avanzate, è alla base del programma di SOS.
Obbiettivo della Scuola è preparare i neolaureati e i professionisti emergenti ad affrontare le grandi sfide del futuro in modo creativo.

Il 3 ottobre parte a Bologna il programma culturale e formativo della Scuola per il 2016-17, con l’avvio del nuovo corso della durata di 10 mesi.
Il programma si articola su quattro temi fondamentali dell’architettura e del design sostenibile:
- Architecture as a Social Business, per rigenerare lo spazio urbano
- Post Carbon Architecture, per progettare una nuova generazione di edifici
- The Right to (Quality) Shelter, per promuovere lo sviluppo e la resilienza
- Blue Design, etica e sostenibilità per il design industriale

In parallelo all’attività culturale e formativa della Scuola, a partire da ottobre 2016 sarà costituito SOS Consortium for Practice and Research, un network aperto a professionisti, partner industriali, istituzioni e agenzie governative.
All’interno della Scuola, il Consorzio svolgerà una funzione fondamentale come piattaforma per lo scambio di conoscenze avanzate nel campo della sostenibilità e creare opportunità per gli studenti più meritevoli ai quali, al completamento del programma, sarà offerto uno stage retribuito in Italia e/o in Europa dai membri del Consorzio.

Per maggiori informazioni consulta il sito

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti