Newsletter

Il filo rosso che unisce la sala proiezioni del Museo Ferrari di Maranello, il Teatro Manzoni di Pistoia e il Duomo di Siena (solo per citare alcuni esempi) è l’acoustic design firmato da Studio Sound Service, eccellenza italiana riconosciuta nel panorama mondiale. Lo studio con sede a Impruneta (FI) si occupa prevalentemente di progettazione e consulenza nel settore dell’acustica e dell’elettroacustica e nel 2022 è stata tra le prime tre società al mondo a divenire Dolby Certified Service Partner. Fondata nel 1983, in quarant’anni di attività l’azienda si è affermata come partner di riferimento per i progettisti impegnati nella realizzazione di teatri, cinema, chiese, auditorium, sale conferenze, home theater residenziali e studi di registrazione, postproduzione e doppiaggio. Numerosissimi gli artisti e i produttori che hanno scelto, nel corso degli anni, il know-how di Studio Sound Service per curare la qualità dei loro lavori: dai colossi Netflix, Rai, Fox e Disney, fino ad arrivare a star del calibro di Andrea Bocelli, George Lucas e Biagio Antonacci.

Fonte: https://www.studiosoundservice.com/it

Studio Sound Service porta avanti un’opera di restyling tecnologico di spazi iconici del sistema culturale italiano: per esempio, ha realizzato non solo il progetto per il rinnovamento della celebre Sala A di Cinecittà, completata a inizio 2023, ma anche uno studio di fattibilità per il rifacimento dell'intera facility di postproduzione audio e video. Per l’allestimento della sala, il progetto ha previsto l’utilizzo dei più avanzati strumenti tecnologici, a partire dal performante sistema audio in Dolby Atmos.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti