Newsletter

Il Gambero Rosso festeggia i 25 anni con “Sua Eccellenza Italia”, il meglio del food&wine italiano
Venticinque anni fa nasceva il Gambero Rosso. E il 23 novembre a Roma, nel corso di una grande cena di gala è stato presentato il volume “Sua Eccellenza Italia” un albo d’oro che racchiude il meglio di chi in questi anni – dal piccolo artigiano alla grande industria di qualità – ha contribuito a far diventare il settore del food&wine il campione del made in Italy. 800 storie e 800 immagini raccontano i successi imprenditoriali di chef e produttori, artigiani e industriali, veri rappresentanti dell’eccellenza italiana. Molte le firme note del giornalismo e della cultura che hanno voluto fare gli auguri al Gambero Rosso nell’introduzione del volume: Licia Granello, Enzo Vizzari, Marisa Fumagalli, Gigi Padovani, Paolo Marchi, Davide Paolini, Paola Ricas, Giorgio Bertoni, Anna di Martino, Anna Scafuri, Giacomo A. Dente, Marcello Sorgi, Giorgio Morelli, Barbara Palombelli, Francesco Occhetta, Eva Cantarella, Fede&Tinto, Antonio Romano, Giorgio Mulè, Bruno Gambacorta, Gioacchino Bonsignore, Andrea Gabbrielli, Tobias Piller, Fiammetta Fadda e i responsabili di alcune importanti guide gastronomiche internazionali.
Il Presidente di Gambero Rosso Paolo Cuccia, aprendo la serata, ha ringraziato tutti gli operatori del settore, dagli chef ai camerieri, dai contadini agli industriali, dai giornalisti ai blogger, dai pasticceri ai baristi, testimoni di quell’Italia Eccellente che ha fatto del settore enogastronomico italiano il miglior biglietto da visita del nostro Paese. Si è poi passati alla premiazione di 21 "eccellenze" (vedi allegato) che si sono evidenziate tra tutte.
Il menu della serata ha visto protagonisti gli chef Valeria Piccini del ristorante Da Caino, la famiglia Fischetti del ristorante Oasis sapori antichi, Niko Romito del ristorante Reale e Heinz Beck del ristorante La Pergola.

I PREMIATI ALBO D’ORO
Gennaro Pieralisi, per la meccanica applicata all'eccellenza italiana
Eva Cantarella, per la costante ricerca delle nostre radici
Stefano Agostini, per l'espansione nei mercati mondiali e la presenza in
Italia Andrea Montorfano, per la costruzione di un gruppo vitivinicolo internazionale di qualità
Vincenzo Gesmundo, per la creazione della rete dei farmer's market
Gianluca Faraone, per l'impegno sociale di Libera Terra Mediterranea nel riscatto di territori del meridione
Maurizio Rossi, per la valorizzazione delle tradizioni
Tobias Piller per la passione nel made in Italy enogastronomico
Heinz Beck, per l’internazionalizzazione della cucina italiana di qualità
Giuseppe Martelli per la valorizzazione della professione di enologo
Gianni Zonin, l'Imprenditore del Vino che ha segnato una strada
Marco Caprai, per la rinascita di Montefalco come territorio enologico
Alessia Antinori, per il precoce talento dimostrato nell’enologia
Etile Carpenè, lo spumantista italiano di successo nel mondo
Elena Martusciello per il lavoro e l’entusiasmo che ha profuso nella guida dell'associazione delle Donne del Vino italiane
Pierpaolo Messina, l'imprenditore biologico di successo
Veronica Crecelius, il giornalista straniero che ha saputo divulgare i valori del vino italiano
Carlo d'Amato, per l'impulso dato ad un territorio
Mario Marazziti, e la Comunità di Sant'Egidio per Wine for life
Francesco Panella per la tradizione con un occhio alla modernità, il glamour del jet set e la sincerità del vecchio oste romano.

scelti per te

L’accordo è stato sottoscritto, giovedì 13 giugno, a Battipaglia. Firmatari il presidente di Bcc Campania Centro, Camillo Catarozzo; il vice presidente di Bcc Capaccio Paestum e Serino, Gaetano De Feo; il vice presidente di Bcc Magna Grecia, Pasquale Lucibello; il presidente di Coldiretti Campania, Ettore Bellelli, il presidente di Confagricoltura Salerno, Antonio Costantino e il presidente della Fondazione Symbola, Ermete Realacci. Le associazioni, insieme alle banche, attiveranno presso le loro sedi uno sportello a supporto delle imprese.

Il rapporto 100 Italian Renewable Energy Stories promosso da Symbola – Fondazione per le qualità italiane ed ENEL, in collaborazione con KEY - The Energy Transition Expo, è dedicato alle tecnologie sviluppate nel mondo delle rinnovabili.

Il report “Sostenibilità è qualità”, arrivato alla seconda edizione, promosso da Ipsos e Fondazione Symbola in collaborazione con la Camera di Commercio di Brescia è stato presentato oggi da Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola; Roberto Saccone, presidente della Camera di Commercio di Brescia; Nando Pagnoncelli, presidente Ipsos, presso la Sala Consiliare della Camera di Commercio di Brescia. L’evento di oggi si inserisce all’interno del ciclo Futura Colloquia, un percorso di incontri, dialoghi, confronti che riunisce economisti, imprenditori e stampa in una roadmap di avvicinamento a Futura Expo 2025. Questi incontri si propongono di offrire al tessuto imprenditoriale ed economico della provincia di Brescia un confronto sui grandi temi dell’economia mondiale e della sostenibilità declinati sulle esigenze locali.

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti