Newsletter

 

Symbola dà il benvenuto a nuove eccellenze made in Italy: a FederlgnoArredo e Gruppo Mauro Saviola come soci sostenitori, e a numerosi componenti ordinari: Edimare, Editerra, La Casa Verde CO2, Camera di Commercio di Ascoli Piceno, Studio Botta & Associati, Adriatica Green Power, Oleificio Zucchi, Centro universitario europeo per i Beni Culturali, Ellequadro, Menowatt.

Tra i componenti sostenitori:

FederlegnoArredo rappresenta il cuore della filiera italiana del legno-arredo dal 1945, raccogliendo le imprese dell’eccellenza italiana nel settore che guida verso le sfide del futuro.

Il Gruppo Mauro Saviola, definita una "Eco-Ethical Company”, è fra le prime aziende al mondo nel settore della green economy. Il segreto di questo successo inizia nel 1963 quando il fondatore ebbe l’intuizione pionieristica di recuperare e valorizzare il legno di scarto. Questa idea innovativa e vincente ha fatto diventare il gruppo leader indiscusso del Pannello Ecologico per l'arredamento. “

Tanti i nuovi componenti ordinari:

Edimare, Editerra e La casa Verde Co2 entrano in Symbola. Nascono da un trasferimento tecnologico da parte delle aziende incubatrici Edilatte e Edilana.
Edimare mette insieme lana di pecora e 'lana di mare' per farne pannelli isolanti per l'edilizia, e si è aggiudicata un Green Awards 2014. Editerra è all’avanguardia nella biodelizia con l’utilizzo di materiali crudi derivati da eccedenze agricole e argille locali d'Italia. La casa Verde Co2 rappresenta l’applicazione del lavoro delle due aziende.

La Camera di Commercio di Ascoli Piceno ha aderito a Symbola, la Fondazione per le Qualità Italiane, condividendo la visione della green economy, intesa come riqualificazione ambientale e territoriale, come rigenerazione urbana.

Entra a far parte della Fondazione Symbola anche lo Studio Botta & Associati, società di consulenza tecnica e formazione, impegnata nella diffusione di un’efficace “cultura della qualità” di prodotto/servizio, supportando imprese e progettisti nel “fare mercato”.

Altro nuovo componente è Adriatica Green Power, che con Legambiente Nazionale porta avanti il progetto Second Life Italia, volto a promuovere beni derivanti dal riuso e dalla preparazione al riutilizzo.

Anche Oleificio Zucchi, tra i principali player del settore oleario italiano, figura tra i nuovi componenti ordinari della Fondazione Symbola: attivo dai primi dell’Ottocento, questo storico marchio rappresenta una pietra miliare del settore.

Il Centro Universitario europeo per i Beni Culturali con sede a Ravello, nato con l’intenzione di sperimentare quella che dovrebbe essere l'Università europea per i beni culturali, diventa componente ordinario Symbola come l’associazione culturale no-profit Ellequadro Documenti, che è anche Archivio internazionale d’arte contemporanea e design, contando oggi informazioni su oltre 160.000 nominativi nel mondo.

Menowatt Ge, specializzata in white e green economy, con speciale attenzione per progetti di efficienza energetica integrati a soluzioni Smart City e Smart Metering, conta nell’assetto societario Legambiente, la più diffusa associazione ambientalista italiana. Anche questa realtà figura tra i nuovi componenti ordinari di Symbola. 

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti