Newsletter

Le barriere anti-rifiuti sono una buona pratica urbana di economia circolare, per il ciclo virtuoso dei rifiuti e la tutela della qualità delle acque interne. Si tratta di barriere flottanti, ancorate alle rive dei fiumi Tevere e Aniene che fermano i rifiuti galleggianti senza alcun fastidio ai contesti naturali. I rifiuti “pescati”, in gran parte plastica, vengono poi riciclati.

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti