Newsletter

La Romagna ha un nuovo presidio Slow Food. Si tratta della Cipolla dell’acqua di Sant’Arcangelo, la sedicesima del suo genere in Italia a ricevere l’ambìto riconoscimento. La varietà è davvero speciale. Un esemplare può arrivare a pesare anche un chilo, è di colore bianco e dolce di sapore tanto da poter essere gustato a crudo nell’insalata. Al progetto aderiscono quattro imprenditori con l’intenzione di riportare in alto un prodotto che appartiene alla tradizione della zona.

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti