Newsletter

L'Abruzzo è una delle principali regioni manifatturiere d'Europa; il sistema produttivo della Regione, con un prodotto interno lordo di oltre 30 miliardi di euro, è settimo in Italia per specializzazione industriale, settimo per incidenza delle esportazioni sul PIL (8,7 miliardi di cui circa il 50% legato al settore automotive). Il settore alimentare abruzzese è quinto per numero di occupanti all'interno della filiera e al secondo posto se guardiamo allo specifico della produzione di pasta e vino; l'Abruzzo ha il primato nella filiera dell'elettronica: la regione è prima in Italia in termini di specializzazione regionale. Nel settore della moda la regione è quinta per numero di addetti della filiera e terza se consideriamo le imprese. L'Abruzzo è al primo posto a livello nazionale per rapporto tra studenti e popolazione, davanti al Lazio e Emilia Romagna. Sono alcuni degli spunti che emergono sfogliando il rapporto "100 Innovation stories Abruzzo", promosso e realizzato dalle Fondazioni Symbola e Hubruzzo, che verrà presentato stamane, alle 10, presso l'Auditorium Petruzzi di Pescara: si tratta di una analisi del sistema produttivo abruzzese col racconto di cento storie d'impresa innovative. All'evento parteciperanno il segretario generale di Hubruzzo, Roberto Di Vincenzo , e il direttore di Symbola, Domenico Sturabotti , direttore di Symbola; seguiranno le testimonianze di Giovanni Teodorani Fabbri (General manager Fater Smart Bu), Marina Cvetic (Amministratore unico Azienda agricola Masciarelli), Marco De Virgiliis (Amministratore Delegato Markbass), Nicola Di Sipio (Amministratore delegato RAICAM industrie s.r.l.), Sergio Caputi (Rettore dell'Università Gabriele D'Annunzio Chieti-Pescara).

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Abruzzo, tra le principali regioni manifatturiere d'Europa: ecco le peculiarità del sistema produttivo regionale, con un Pil di oltre 30 miliardi - Nello Avellani | News-Town.it

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti