Newsletter

«L'Abruzzo è un partner affidabile per Leonardo. Qui abbiamo delle sedi con circa 330 addetti diretti, dislocati nei siti industriali di Chieti, L'Aquila e Carsoli e vantiamo una solida tradizione all'insegna dell'eccellenza tecnologica in diversi settori, dalle comunicazioni all'avionica e la cyber security». Così il presidente di Leonardo Alessandro Profumo ha commentato lo studio emerso in "100 Innovation stories", pubblicazione promossa dalle fondazioni Symbola e Hubruzzo, presentato ieri all`auditorium Petruzzi. «Questa dimostra di essere una delle principali regioni d'Europa per intensità industriale - continua Profumo -, un territorio composito, con paesaggi naturali e rurali accanto a innovazione e industria, con un settore alimentare che in Italia è quinto per numero di occupati e secondo se riferito alla sola produzione di pasta e vino. Poi esiste tutto un sistema di imprese piccole e medie che lavorano per noi e con noi, 2.300 in Italia. Abbiamo un progetto dedicato alla nostra catena di fornitura per accompagnare queste imprese nella crescita e nella formazione. È fondamentale che queste imprese abbiano una capacità di puntualità nelle consegne, nonché una grande qualità, le stesse che ci vengono richieste dai nostri clienti».

Instagram
condividi su
CONTINUA A LEGGERE
Cento storie vincenti di innovazione Profumo promuove il sistema Abruzzo - Monica di Pillo | Il Messaggero Abruzzo

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti