Newsletter

Già nel XV secolo i fabbri maniaghesi forgiavano lame ambite da tutt’Europa, tanto che oggi il comune friulano è conosciuto con l’appellativo di “Città del coltello”. Ed è proprio a Maniago (PN) che operano le Coltellerie Maserin, eccellenza dell’artigianato made in Italy apprezzata sia nello Stivale che nel mondo. Tanto l’arma dei Carabinieri quanto la Polizia tedesca, solo per fare un esempio, hanno scelto la coltelleria maniaghese per la propria fornitura di lame. Con oltre sessant’anni di storia, le coltellerie Maserin hanno costruito il loro successo sulla ricerca di materiali sempre più evoluti, sulla cura del design e sulla capacità di fare innovazione. Dallo sviluppo di un brevetto innovativo, per esempio, è nata la linea TeGi, sviluppata in collaborazione con lo chef stellato Terry Giacomello. Manici e astucci, rispondendo al bisogno di avvicinare la coltelleria alla sostenibilità ambientale, sono realizzati riutilizzando il tessuto di vele nautiche dismesse. Tutti i prodotti dell’azienda friulana sono un connubio tra la cura artigianale e le più moderne tecnologie: progettazione CAD/CAM e 3D, strumentazioni per il taglio laser, macchine CNC e macchinari a controllo numerico. Grazie a un know-how costruito in oltre mezzo secolo di storia, nella bottega della famiglia Maserin vengono forgiate lame per ogni esigenza: dal military alla caccia, dai coltelli da collezione a quelli per uso sportivo, fino ad arrivare alle linee di lame per la cucina ambite dagli chef di tutto il mondo.

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti