Newsletter

Si terrà il 3 ottobre 2013 a Milano presso lo spazio di Eventiquattro Sala Collina in via Monte Rosa 91 il convegno Infrastrutture verdi e capitale naturale, promosso dal Ministero dell’Ambiente, la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Unioncamere e Federparchi.

CONVEGNO
INFRASTRUTTURE VERDI E CAPITALE NATURALE
nel quadro dell'attenuazione e dell'adattamento alla crisi climatica

3 ottobre 2013
Spazio di Eventiquattro - sala Collina
Via Monte Rosa, 91 - Milano

L'evento promosso dal Ministero dell’Ambiente, la Fondazione per lo Sviluppo Sostenibile, Unioncamere e Federparchi, è il primo degli appuntamenti preparatori alla Conferenza nazionale "La Natura dell'Italia. Biodiversità e aree protette: la Green Economy per il rilancio del Paese", prevista a Roma nell’Aula magna dell’Università La Sapienza il prossimo 11 e 12 dicembre.
Il secondo incontro che si terrà a Palermo il 30 ottobre avrà come tema “I parchi come luoghi di intreccio tra green economy e green society”.

PROGRAMMA:

09:00
Registrazione dei partecipanti

09:30
Saluti di benvenuto
Maria Carmela Giarratano - Direzione Generale per la Protezione della Natura e del Mare - Ministero dell’Ambiente
Giuliano Pisapia - Sindaco del Comune di Milano*
Guido Podestà - Presidente della Provincia di Milano*
Roberto Ernesto Maroni - Presid. Regione Lombardia*

Relazioni introduttive
Edo Ronchi - Presidente Fondazione per lo sviluppo sostenibile
Impatti, adattamento e mitigazione della crisi climatica nel nostro Paese: il ruolo delle infrastrutture verdi e la green economy.

Pia Bucella - Direttore Direzione B: Capitale Naturale - DG Ambiente Commissione Europea
Presentazione della Comunicazione sulle infrastrutture verdi della Commissione Europea.

11:00
Infrastrutture verdi e cambiamenti climatici

Riccardo Valentini - Università della Tuscia
Dalle infrastrutture verdi un contributo efficace per conservare e migliorare gli elementi e le funzioni naturali nelle aree forestali e per rispondere agli impatti dei cambiamenti climatici.
Ireneo Ferrari, Pier Luigi Viaroli - Università di Parma
Le infrastrutture verdi nella gestione del ciclo dell’acqua: effetti sulla disponibilità e qualità delle risorse idriche, prevenzione di eventi catastrofici in relazione ai cambiamenti climatici.
Nicoletta Cannone - Università dell’Insubria
L’implementazione di infrastrutture verdi nelle aree montane e il loro contributo per l’adattamento ai cambiamenti climatici.
Marco Bindi - Università di Firenze
Valorizzazione della multifunzionalità delle aree rurali in un’ottica di sostenibilità e di adattamento ai cambiamenti climatici: la pianificazione delle infrastrutture verdi nelle aree agricole.
Riccardo Santolini, Andrea Filpa - Università di Urbino
Aree urbane e infrastrutture verdi: soluzioni per migliorare la qualità dell’ambiente urbano e per mitigare gli impatti dei cambiamenti climatici.
 Fabrizio Antonioli - Enea
Dalle infrastrutture verdi alle infrastrutture blu: uno strumento per contrastare i cambiamenti climatici e per attuare le strategie di pianificazione dell’ambiente marino-costiero.
Sergio Malcevschi - Università di Pavia
Giuseppe Gisotti - SIGEA (Società Italiana Geologia Ambientale)
Le infrastrutture verdi per la tutela dell’assetto idrogeologico: uno strumento per la difesa dal rischio idrogeologico e per l’adattamento ai cambiamenti climatici.

13:00 LUNCH

14:00
Dal capitale naturale verso una nuova economia
Relazioni introduttive
Marco Frey - Direttore dell'Istituto di Management Scuola Superiore S. Anna
Carlo Blasi - Professore - Sapienza, Università di Roma
Cambiamenti climatici, infrastrutture verdi e capitale naturale.

Intervengono:
Giampiero Sammuri - Presidente Federparchi
I parchi come luogo di intreccio tra green economy e green society.
Italo Cerise - Presidente Parco Nazionale Gran Paradiso
Le esperienze del monitoraggio dei cambiamenti climatici nel Parco del Gran Paradiso.
Domenico Mauriello - Responsabile Centro Studi - Unioncamere
Infrastrutture verdi e attività produttive: innovazione, green networks e nuova domanda di lavoro nel mondo delle imprese.
Adel Motawi - Responsabile Autorizzazioni e concertazione della Direzione
Sviluppo Rete - Terna Rete Italia
Lo sviluppo sostenibile della rete elettrica: le esperienze di successo della gestione degli impatti sulla biodiversità e le prospettive verso un’infrastruttura verde.
Ferrovie dello Stato Spa - Responsabile Autorizzazioni e concertazione della Direzione Sviluppo Rete - Terna Rete Italia
Le esperienze delle green ways.

16.00
Interviene
Flavio Zanonato - Ministro dello Sviluppo Economico

Conclusioni
Andrea Orlando - Ministro dell’Ambiente

Per la registrazione clicca qui.

Scarica il programma nell'Area Download.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti