Newsletter

"Presentiamo e condividiamo insieme a Symbola questa Raccolta di buone pratiche italiane e latinoamericane perché crediamo fermamente nella necessità di contribuire, ciascuno nella misura delle proprie possibilità, alla transizione verso città ed economie rispettose dell'ambiente e a misura d'uomo".

Così il segretario generale dell'IILA, Antonella Cavallari ha aperto la conferenza stampa per la presentazione del Rapporto IILA-Symbola Economia Circolare e Città Verdi: una raccolta di best practices italiane e latinoamericane di sviluppo urbano sostenibile, realizzata nell'ambito del Progetto IILA - Economia circolare e città verdi. La Sala della Stampa Estera ha ospitato l'evento cui hanno preso parte il Presidente della Fondazione Symbola Ermete Realacci, la viceministra degli Esteri e della Cooperazione allo Sviluppo Marina Sereni, alcuni degli Ambasciatori dei 20 Paesi Membri dell'IILA e il Direttore Funzione Innovability del gruppo Enel, Ernesto Ciorra.

"Affrontare con coraggio la crisi climatica - dice Ermete Realacci, presidente della Fondazione Symbola - non è solo necessario ma rappresenta una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d'uomo e per essere più capaci di futuro, come scritto nel Manifesto di Assisi. Le città del futuro dovranno essere sostenibili e a misura d'uomo. L'Italia può fare la sua parte investendo sulla transizione verde, sul contrasto alla crisi climatica e sul Green New Deal grazie all'economia circolare, alla green economy, alla cultura, che tiene insieme competitività, ambiente e coesione sociale, innovazione e tradizioni antiche, empatia e nuove tecnologie, bellezza, capitale umano e legame con i territori. E la collaborazione con i Paesi dell'America Latina, cui ci legano culture e radici comuni, può arricchire questa prospettiva e permetterci di valorizzarla al meglio a partire dai nostri reciproci punti di forza".

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti