Newsletter

<<Conto terzi arriva primo!>>: con una battuta Massimo Scaccabarozzi, presidente Farmindustria, traduce tutto il valore delle imprese farmaceutiche conto terzi (Cdmo), non solo per il comparto nel suo complesso, ma per la crescita dell'intero Paese. Perché se "conto terzi" porta comunemente a pensare a chi produce per altri, qui, ci si riferisce ad imprese che - pur non avendo autorizzazioni di commercializzazione - collaborano con l'industria farmaceutica che si affida loro per produzione, verifiche e sviluppo del farmaco, in un rapporto di assoluta indipendenza: <<Non sempre si rende giustizia ad aziende dotate di laboratori e officine dedicate alla ricerca, rispondenti ai più elevati requisiti di qualità e sottostanti a stringenti parametri di validazione, controlli preventivi e verifiche dell'Aifa - spiega Scaccabarozzi, prendendo spunto dalla presentazione a Piazza Affari dell'indagine Prometeia - tanto da rappresentare il fiore all'occhiello di un settore già di eccellenza, quale la farmaceutica italiana, che ora precede anche Germania e Francia. Per le imprese Cdmo, invece, di cui il 75% certificate, un'altra riconferma>>.

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Sei interessato ai temi della sostenibilità, innovazione e cultura? Iscriviti al sito di Fondazione Symbola e scopri i vantaggi. Potresti avere accesso a risorse esclusive quali rapporti, studi e documenti che Symbola pubblica periodicamente su argomenti legati alla qualità e alle eccellenze italiane. Inoltre, potresti avere la possibilità di entrare in contatto con una comunità di professionisti, aziende, enti e istituzioni che condividono valori e obiettivi legati alla sostenibilità e all’innovazione.


Non perderti la newsletter della Fondazione per ricevere aggiornamenti e contenuti esclusivi, come rapporti, articoli di approfondimento e interviste con esperti, direttamente nella tua casella di posta. Resta informato sugli eventi e le conferenze organizzate da Symbola in collaborazione con altre organizzazioni, istituzioni e aziende. Uno strumento prezioso per mantenersi informati e connessi su un modello di sviluppo sostenibile e di qualità.


Aderisci al Manifesto di Assisi per essere parte di un movimento significativo che lavora per un futuro più sostenibile e responsabile, contribuendo attivamente al benessere sociale, economico e ambientale. Una grande occasione per rendere la nostra economia e la nostra società più a misura d’uomo e per questo più capaci di futuro.

Devi accedere per poter salvare i contenuti