Newsletter

Mercoledì 29 ottobre con il "Farming for Future: 10 azioni per coltivare il futuro" si avvia una proposta di percorso di decarbonizzazione dell'agricoltura italiana promosso dal Consorzio Italiano Biogas. All'evento online di presentazione del progetto,  previsto dalle  10 alle 12.30, su farmingforfuture.it prende parte anche Fondazione Symbola con l'intervento Presidente Ermete Realacci.

Perché Farming for future è un progetto innovativo?  Grazie al coinvolgimento di diverse realtà ed istituzioni del mondo ambientale ed agricolo, ha l’ambizione di portare l’agricoltura tradizionale verso l’agro-ecologia. Attraverso 10 azioni individuate dal Consorzio Italiano Biogas (CIB) che mirano a migliorare le performance ambientali delle aziende agricole italiane, garantendo la redditività di tutto il comporto coinvolto.

L'agricoltura, infatti, può essere una delle tante leve competitive per la ripartenza economica nazionale, se radicata sulla sostenibilità delle produzioni. Perché quella italiana è un’agricoltura di grande qualità e tradizione, che come Symbola promuoviamo attraverso ricerche e racconti, evidenziando quanto sia ricco di biodiversità il nostro patrimonio.

 

Di seguito il programma completo di Farming for future:

Apertura lavori:
Vincenzo Amendola, ministro per gli Affari europei (in attesa di conferma)

Parteciperanno:
Alessandro Bratti, direttore generale Ispra
Stefano Ciafani, presidente Legambiente
Ermete Realacci, presidente Symbola

Massimiliano Giansanti, presidente Confagricoltura
Ettore Prandini, presidente Coldiretti
Dino Scanavino, presidente Cia

Simona Bonafè, Commissione ambiente, Parlamento europeo
Paolo De Castro, Commissione agricoltura, Parlamento europeo

Conclusioni
Giuseppe L'Abbate, sottosegretario alle Politiche agricole alimentari forestali

 

La locandina dell'evento è consultabile qui. Sarà possibile vedere l'evento in streaming sul sito: http://farmingforfuture.it/

Instagram
condividi su

scelti per te

ricerche correlate

ISCRIZIONE

Devi accedere per poter salvare i contenuti